Giovedì, 29 Luglio 2021

"Mimetiche del colore sbagliato, sono inutili": il Pentagono spreca 28 milioni in Afghanistan

La scelta della mimetica, una fantasia di tonalità verde perfetta in un altro contesto, in un Paese per il 98 per cento desertico si è rivelata inadatta. Tutto nasce dalle dichiarazioni dell'ispettore generale per la ricostruzione dell'Afghanistan, John Sopko

Hanno sprecato almeno 28 milioni di dollari in un decennnio. È la spesa sostenuta dagli Usa per fornire all'esercito dell'Afghanistan divise totalmente inutili.

Infatti la scelta della mimetica, una fantasia di tonalità verde perfetta in un altro contesto, in un Paese per il 98 per cento desertico si è rivelata inadatta.

Tutto nasce dalle dichiarazioni dell'ispettore generale per la ricostruzione dell'Afghanistan (Sigar), John Sopko: la richiesta del ministero della Difesa di Kabul venne valutata male, e ora quei 28 milioni di dollari diventano terreno fertile per le polemiche.

Abdul Rahim Wardak, allora ministro del Paese asiatico, avrebbe scelto le divise su internet, cercandole personalmente. "Una decisione stupida - dice a Usa Today - Abbiamo sprecato 28 milioni di dollari, prendendoli dalle tasche dei contribuenti, in nome di una moda, solo perché è piaciuto al ministro della Difesa. Li avremmo spesi anche se le avesse scelte rosa?".

Il Pentagono non smentisce nulla: una vicenda davvero surreale, come racconta Newsweek.

Fonte: Newsweek →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mimetiche del colore sbagliato, sono inutili": il Pentagono spreca 28 milioni in Afghanistan

Today è in caricamento