rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022

Arriva la pillola "anti-Viagra" per abbattere l'eccitazione erotica maschile

In Giappone i ricercatori delle università di Waseda e Kyushu hanno scoperto che la minociclina, un antibiotico in commercio dagli anni '70, rende i maschi meno "calienti"

Sta per entrare in commercio un farmaco che in tanti hanno già definito "l'anti-viagra". In Giappone i ricercatori delle università di Waseda e Kyushu hanno scoperto che la minociclina, un antibiotico in commercio dagli anni '70, rende i maschi meno "calienti".

Alcuni decenni fa era stato dimostrato da studi clinici come la minociclina fosse molto utile per prendere decisioni inducendo chi la assume a focalizzarsi sulle variabili pertinenti senza farsi distrarre da elementi soggettivi e non pertinenti.

Oggi i ricercatori nipponici hanno fatto un test su circa 100 uomini: alla metà è stato dato il farmaco, all'altra metà un placeb

Hanno quindi dato loro una piccola somma di denaro chiedendo di decidere se consegnarla in tutto o in parte a una sconosciuta nascosta al di là della porta, di cui avevano visto la foto.

Coloro che che avevano assunto il placebo sono stati prevedibilmente tanto più generosi quanto più giudicavano attraente la ragazza cui avrebbero affidato il denaro, mentre gli altri si sono mostrati più prudenti.

Scrive L'Espresso:

Secondo i ricercatori, il farmaco servirebbe a ridurre l'effetto di fattori distraenti come l'eccitazione sessuale che possono influenzare il giudizio inducendo a gettare a mare la prudenza. Resta da chiedersi a chi potrebbe servire un farmaco di questo tipo. «Si potrebbe pensare di usarlo per trattare la sex addiction, un fenomeno in crescita.

Fonte: L'Espresso →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva la pillola "anti-Viagra" per abbattere l'eccitazione erotica maschile

Today è in caricamento