rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023

Molestie e politica, lo scandalo si allarga e investe altri insospettabili

L'eco del caso Weinstein esploso negli Stati Uniti dilaga anche in Europa. Dopo attrici,medici, poliziotte e consulenti finanziarie, tocca ora a diverse donne del Front National. E in Inghilterra è stato sospeso il braccio destro di Theresa May

Lo scandalo delle molestie sessuali sulle donne, scatenato negli Usa dal caso Weinstein, dilaga in Francia. Dopo attrici,medici, poliziotte e consulenti finanziarie, tocca ora a diverse donne del Front National, il partito di estrema destra. Secondo Le Monde,"diverse donne accusano in modo ricorrente di essere vittima di aggressioni, molestie o minacce da parte di membri del Front National".

La direzione del Fn non ha per il momento reagito.

Ma lo scandalo dilaga anche oltra la Manica: in Inghilterra è stato costretto alle dimissioni anche il braccio destro della premier Theresa May. Il deputato del partito conservatore britannico Charlie Elphicke, 46 anni, è stato sospeso dopo le "gravi accuse" a suo carico "che sono state sottoposte alla polizia". Lo conferma il partito, mentre Elphicke, membro della commissione Tesoro dei Comuni, assicura di non essere al corrente delle accuse, nega qualsiasi comportamento scorretto e lamenta che la stampa è stata informata prima di lui della sua sospensione.

Fonte: Le monde →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molestie e politica, lo scandalo si allarga e investe altri insospettabili

Today è in caricamento