Venerdì, 30 Luglio 2021

Si tuffano per salvare una ragazza nel lago d'Iseo, muoiono annegati

Si trovavano in spiaggia insieme ad altri amici: quando la ragazza ha avuto problemi l'hanno aiutata ma poi i due ragazzi, di 21 e 23 anni non sono riemersi. Recuperati dai sommozzatori ancora vivi sono morti in ospedale, uno a Bergamo l'altro a Brescia

MARONE (Brescia) - I ragazzi di origini ghanesi avevano rispettivamente 21 e 23 anni e si trovavano in spiaggia quando assieme ad una loro coetanea hanno deciso di tuffarsi per vincere la canicola

La ragazza ha avuto difficoltà ed è stata aiutata dai due giovani. Uscita dall'acqua ha poi lanciato l'allarme per i due amici, rimasti nel frattempo in acqua e non più riemersi.

Sono stati i sommozzatori di Montisola a recuperare i due giovanissimi, di casa l'uno a Rezzato e l'altro a Bergamo. Troppo lunga però la permanenza sott'acqua: i due ragazzi, infatti, sarebbero rimasti senza respirare per quasi un quarto d'ora secondo quanto riferito dai testimoni.

Inutile il volo delle due eliambulanze attivatei due giovanissimi sono morti nel corso del pomeriggio, l'uno all'Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, l'altro al Civile di Brescia

Fonte: BresciaToday →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si tuffano per salvare una ragazza nel lago d'Iseo, muoiono annegati

Today è in caricamento