Giovedì, 24 Giugno 2021
Regno Unito

Sposati da 70 anni, muoiono di Covid a 3 giorni di distanza

Margaret e Derek Firth, due coniugi di 91 anni, sono deceduti a Manchester a causa delle complicanze causate dal coronavirus. La figlia ha condiviso sui social il loro ultimo scatto insieme

Dopo 70 anni di matrimonio si sono spenti a pochi giorni di distanza l'uno dall'altra, entrambi per complicanze causate dal Covid 19. Una lunga e solida unione, quella di Margaret e Derek Firth, due coniugi di 91 anni che sono morti a tre giorni di distanza nello stesso ospedale, il Trafford General Hospital di Manchester, in Inghilterra. La figlia di 50 anni, Barbara Smith, ha deciso di condividere sui social l'ultimo scatto della coppia insieme, entrambi su un letto di ospedale, mentre si stringono la mano. 

Come racconta il Manchester Evening News, Margaret e Derek erano stati ricoverati in momenti diversi e per differenti problemi di salute, vivendo un lungo periodo divisi dopo una vita insieme. Per questo motivo i medici gli anno concesso di incontrarsi e scattare una foto, non sapendo che quella sarebbe stata l'ultima occasione.

Infatti, qualche giorno dopo lo scatto i due coniugi sono risultati positivi al coronavirus e trasferiti in reparti protetti. La situazione è precipitata in fretta e i due non sono deceduti, a tre giorni di distanza.

La figlia Barbara ha voluto condividere la loro ultima foto per rendergli omaggio: ''È stato un momento piuttosto triste, ma è stato davvero bello che fossero lì insieme". I due, dopo essersi conosciuti da adolescenti, si erano sposati nel 1950 per non lasciarsi mai più. Lo scorso anno avevano festeggiato il 70esimo anniversario di matrimonio insieme alla loro numerosa famiglia: 5 figli, 11 nipoti e 4 pronipoti.

Fonte: Manchester Evening News →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sposati da 70 anni, muoiono di Covid a 3 giorni di distanza

Today è in caricamento