Venerdì, 26 Febbraio 2021

Giocano con un accendino, si scatena un incendio: morti 5 fratellini

L'incendio è scoppiato nella loro abitazione: il papà era a lavoro, la mamma era uscita per fare la spesa

EPA/MARK R. CRISTINO

Almeno cinque bambini sono morti e uno è rimasto ferito in un incendio scoppiato nella loro abitazione nel distretto di Tondo, a Manila, capitale delle Filippine. Secondo quanto riferito dalle autorità locali, le vittime - di uno, quattro, cinque, sette e dodici anni - sono decedute per soffocamento o inalazione di fumo dopo essere rimaste intrappolate nella loro casa in fiamme.

I piccoli si chiamavano John Mike, Michael, Marcel, Mikaela e Miel Michael. Un sesto fratello, di 9 anni, è riuscito a scappare saltando da una finestra. Il bimbo ha raccontato agli investigatori di aver visto due dei suoi fratelli giocare con un accendino e bruciare alcuni vestiti.

Al momento dell'incendio il padre era a lavoro, mentre la madre era uscita per fare la spesa e aveva chiuso a chiave la porta dall'esterno, intrappolando così i bambini. Le fiamme si sono rapidamente diffuse e hanno danneggiato complessivamente quaranta abitazioni, lasciando circa 500 persone senza casa.

Inferno di fuoco nell'hotel a 4 stelle: decine di morti e feriti 

filippine incendio 2-2-2

Fonte: Manila Bulletin →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giocano con un accendino, si scatena un incendio: morti 5 fratellini

Today è in caricamento