rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022

Centinaia di morti in Kurdistan: in atto vasta offensiva contro il Pkk

Almeno 115 ribelli curdi sono morti nell'offensiva dell'esercito turco del 23 e 24 luglio

E' di almeno 115 morti tra i ribelli curdi il bilancio delle vittime della vasta offensiva lanciata dall'esercito turco contro il Pkk, il partito dei Lavoratori del Kurdistan, del 23 e 24 luglio. Le cifre sono state rese note dal ministro dell'Interno di Ankara, Idris Naim Sahin.


L'offensiva di fine luglio non ha però portato a una tregua successiva: nelle ultime giornate nuovi scontri armati tra esercito turco e ribelli curdi nella provincia di Hakkari, nel sud est del Paese, hanno causato la morte di 19 persone, sei soldati di Ankara, due guardie del villaggio e undici combattenti turchi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centinaia di morti in Kurdistan: in atto vasta offensiva contro il Pkk

Today è in caricamento