Mercoledì, 12 Maggio 2021

Va a pesca in mare e non riemerge: morto Alex, due volte campione del mondo di snowboard

Aveva soltanto 32 anni Alex Pullin, stella dello snowboard mondiale. Fatale per l'atleta una battuta di pesca subacquea. I medici hanno tentato di rianimarlo per 45 minuti

Alex Pullin (FOTO ANSA)

E' morto all'età di 32 anni Alex Pullin, due volte campione del mondo e due volte vincitore della Coppa del Mondo di snowboard. Fatale per l'atleta australiano una battuta di pesca subacquea nel mare di Gold Coast: il giovane si è sentito male proprio mentre si trovava sott'acqua. Come racconta la Cnn, mentre praticava la sua seconda “passione”, Alex sarebbe rimasto vittima di una sincope da apnea prolungata.

I soccorsi sono arrivati rapidi, ma non c'è stato nulla da fare: "Abbiamo ricevuto una chiamata d'emergenza da alcuni bagnini -ha dichiarato Justin Payne, responsabile del soccorso paramedico di Coolangatta-, i quali ci hanno detto che stavano tentando di rianimare un uomo trovato privo di sensi sul fondo dell'oceano da un altro sub. Nonostante si sia cercato di rianimarlo per 45 minuti, non è stato possibile salvargli la vita".

alex-pullin-morto-croce-ansa-2
Una croce in ricordo di Alex Pullin posta a Palm Beach (FOTO ANSA)

Fonte: Cnn →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va a pesca in mare e non riemerge: morto Alex, due volte campione del mondo di snowboard

Today è in caricamento