Venerdì, 18 Giugno 2021

In auto con la prostituta: anziano si sente male e muore

Domenica sera un settantenne di Mestre si era appartato con una prostituta lungo la statale Romea a Mira. Malore fatale

VENEZIA - Scappatella fatale per un anziano di settant'anni di Mestre che si era appartato in auto con una giovane prostituta, sulla statale Romea a Mira (Venezia). L'uomo è morto per un malore improvviso. 

Come racconta VeneziaToday, la prostituta ha immediatamente capito che la situazione era gravissima e ha cercato, per quanto possibile, di prestare al cliente i primi soccorsi. Nel frattempo la donna ha chiamato l'ambulanza. Gli sforzi dei medici, però, non sono serviti a nulla. L'anziano è stato sottoposto a massaggio cardiaco e alle altre tecniche di rianimazione, ma alla fine i soccorritori hanno dovuto dichiarare il decesso del piccolo artigiano.

Non è stata rilevata alcuna incongruenza nel racconto della prostituta, cosicché il caso è stato archiviato come morte naturale. La salma dell'uomo è stata portata in obitorio e il magistrato ha fornito il nulla osta per i funerali. Per effettuare i rilievi di rito sono intervenuti i carabinieri.
 

Fonte: VeneziaToday →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In auto con la prostituta: anziano si sente male e muore

Today è in caricamento