Giovedì, 28 Ottobre 2021
Dramma / Stati Uniti d'America

Bimbo di 2 anni trova pistola carica nello zaino di suo zio e parte un colpo: morto

Tragedia in Texas, a Waco, grossa città a metà strada tra Austin e Dallas. Lo zio, 21 anni, è scappato poi si è consegnato alla polizia. Ogni anno negli Usa almeno 500 persone muoiono per colpi di arma da fuoco sparati accidentalmente

Un bambino di 2 anni è morto mercoledì scorso in Texas, a Waco, grossa città a metà strada tra Austin e Dallas, dopo avere trovato una pistola carica nello zaino di una persona cara, lo zio di 21 anni. Il bambino è rimasto colpito alla testa e, in questa fase delle indagini, sembra che si sia "ucciso accidentalmente", ha detto la polizia di Waco in una nota.

Il proprietario dell'arma è fuggito dopo il dramma. Alla fine è però tornato sul posto, si è consegnato alla polizia ed è stato preso in custodia: è accusato di "occultamento di prove". Poco dopo le 18:00 di mercoledì, gli agenti sono accorsi agli University Club Apartments. Gli agenti hanno localizzato la vittima di 2 anni, ferita da arma da fuoco. È stato trasportato in ospedale, dove è morto poco più tardi. In base a quanto emerso dalle indagini, non sembrano esserci dubbi sul fatto che il piccolo si sia sparato accidentalmente.

Ogni anno negli Usa almeno 500 persone muoiono per colpi di arma da fuoco sparati accidentalmente. Un dato 4 volte superiore a quello della media degli altri Paesi occidentali.

waco-2

Gallery

Fonte: Ksat.com →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo di 2 anni trova pistola carica nello zaino di suo zio e parte un colpo: morto

Today è in caricamento