Mercoledì, 3 Marzo 2021

Dramma in volo: rapper precipita da un aereo

Un cantante rap di 34 anni, Jon James, ha perso la vita dopo essersi schiantato a terra. L'incidente è avvenuto durante le prove di una esibizione acrobatica

Jon James in uno scatto tratto da uno dei suoi video su Instagram

Jon James, un rapper molto celebre in Canada e negli States, ha perso la vita a 34 anni dopo essere precipitato da un aereo in volo. Il giovane si stava allenando da mesi per realizzare una esibizione acrobatica: avrebbe dovuto camminare sull'ala di un aereo cantando la sua canzone. Purtroppo sabato scorso, il 20 ottobre, qualcosa è andato storto e il giovane è precipitato dal velivolo, morendo sul colpo dopo lo schianto.

Come racconta l'Independent, il management dell'artista in una nota ha spiegato che Jon stava camminando sull'ala dell'aereo quando il Cessna ha iniziato a precipitare in una spirale discendente che il pilota non è riuscito a correggere. Non avendo avuto il tempo di aprire il paracadute, si è schiantato a terra. L'aereo e il pilota sono invece atterrati senza problemi.

Jon James McMurray, nato a Calgary, era uno sciatore professionista. Dopo aver subito un brutto incidente, aveva intrapreso la carriera musicale. Era anche un abile stuntman (come dimostrano i video postati sul suo profilo Instagram) e viveva a Los Angeles. Già nel video del singolo 'Hello', girato nel 2015, si vede il rapper sospeso nei cieli.

Fonte: The Independent →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma in volo: rapper precipita da un aereo

Today è in caricamento