Lunedì, 18 Ottobre 2021

Wrestling in lutto, è morto "Superfly"

Jimmy 'Superfly' Snuka aveva 73 anni e lottava contro un cancro allo stomaco da tempo. La notizia della morte è stata ufficializzata dalla figlia Tamina, anche lei lottatrice, sul suo account Instagram con una foto commovente

Lutto nel mondo del wrestling: se n'è andato un grandissimo.

È morto a 73 anni James Wiley Smith, campione statunitense noto come Jimmy 'Superfly' Snuka.

Il soprannome nasce dalle spericolate e innovative manovree aeree che, oltre a renderlo famoso tra gli appassionati di questo sport, gli hanno permesso di vincere numerosi titoli come l'ECW World Heavyweight Championship, il WCW World Tag Team Championship e l'NWA Texas Tag Team Championship. 

Da tempo Superfly lottava contro un cancro allo stomaco. 

Il wrestler ha raggiunto il suo periodo d'oro negli anni '80, nel 1996 è entrato nella World Wrestling Entertainmente (Wwe) Hall of Fame.

La notizia della morte è stata ufficializzata dalla figlia Tamina, anche lei lottatrice, sul suo account Instagram con una foto commovente.

1-67-6

Gallery

Fonte: Rolling Stone →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Wrestling in lutto, è morto "Superfly"

Today è in caricamento