rotate-mobile
Sabato, 28 Gennaio 2023

"Nove anni con un terrorista in casa: lo avevamo accolto, ci ha tradito"

Per la signora Margherita, Mouner El Aoual era come un figlio: il giovane è stato arrestato con l'accusa di avere legami con l'Isis. Su La Stampa il racconto della donna

Per nove anni è vissuto in casa con loro, allevato ed amato come se fosse un figlio. Poi la scoperta: il giovane Mouner El Aoual, irregolare in Italia dal 2008, promuoveva sul web l'ideologia dell'Isis e istigata a compiere attentati contro i "miscredenti". Il 29enne è stato arestato perché accusato di associazione finalizzata al terrorismo internazionale, istigazione a delinquere e apologia di reato aggravati. 

La Stampa ha intervistato la signora Margherita, la donna che aveva accolto in casa Mourner Al Aoual, detto Mido, salvandolo anche da un brutto giro di droga. 

"È stato mio figlio a incontrarlo in strada. Sapevamo che non era regolare e che non aveva documenti. Ma lo abbiamo accolto in casa perché ci sembrava giusto fare così. Volevamo aiutarlo. Aveva vent’anni, era un ragazzino minuto, sembrava un pulcino", racconta al donna, che oggi, dopo aver scoperto le accuse contro il ragazzo, non si da pace: "Gli abbiamo dato un tetto, un letto, dei pasti caldi e affetto. Tanto affetto. E poi definitivamente è rimasto con noi. Mi aiutava a fare la spesa e a portare a spasso il cane. Un bravo ragazzo. E lui ci ha pugnalati alle spalle".

Eppure da Mido "mai una parola fuori luogo", diceva "di avere rispetto per la nostra religione e per quella degli altri". Secondo i carabinieri, il giovane passava ore a fare proseliti in rete o al telefono, ma la signora Margherita, che Mido chiamava mamma, non si è mai accorta di nulla: "Si chiudeva nella sua stanzetta e passava ore a giocare alla playstation o sul computer. Parlava in arabo e io non mi mettevo a spiarlo. Avevo fiducia in lui". 

Fonte: La Stampa →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Nove anni con un terrorista in casa: lo avevamo accolto, ci ha tradito"

Today è in caricamento