rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024

Wojtyla-Roncalli santi: in Vaticano c'è anche il dittatore Mugabe

Nonostante le sanzioni imposte dalla Ue che gli impediscono di viaggiare e transitare in Europa, c'era anche il controverso presidente dello Zimbabwe Robert Mugabe in piazza San Pietro ad assistere oggi alla canonizzazione dei due Papi, Wojtyla e Roncalli

ROMA - Tra i tanti capi di Stato e di governo che oggi hanno partecipato in Vaticano alla cerimonia di canonizzazione di Giovanni Paolo II e Giovanni XXIII, c'era anche Robert Mugabe, presidente dello Zimbabwe, considerato "persona non gradita" in tutto lo spazio dell’Unione Europea.

L'Ue lo ha definito come un "ostacolo" alla consegna di aiuti umanitari nel paese da lui governato; tutte le organizzazioni non governative del mondo lo accusano di aver violato i diritti umani. Per le istituzioni dell’Unione Europea Robert Mugabe, cattolico 90enne al potere da più di trent'anni, è insomma un dittatore. E in Europa non può mettere piede.

Oggi tuttavia era ospite delle autorità vaticane. Com'è possibile? Grazie ai Patti Lateranensi, che obbligano lo Stato italiano a consentire il passaggio per chi si reca nella Santa Sede.

Fonte: Agi.it →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Wojtyla-Roncalli santi: in Vaticano c'è anche il dittatore Mugabe

Today è in caricamento