Paga una multa da 2.870 euro invece di 28,70: da un anno aspetta il rimborso

L'incredibile calvario di un centauro napoletano, che per colpa di una virgola sbagliata ha pagato all'amministrazione comunale oltre 2mila euro in più del dovuto 

Foto di repertorio

A volte basta una virgola messa nel posto sbagliato per trasformare un piccolo guaio in qualcosa di enorme. E' il caso di Alfredo Barbatelli, un centauro che doveva pagare una multa da 28,70 euro per una infrazione commessa con lo scooter, ma che per errore ha versato all'amministrazione comunale di Napoli la bellezza di 2.870 euro.

A raccontare la storia della 'virgola fatale' a Nunzia Marciano del Mattino è stato il diretto interessato: “Già la multa mi aveva parecchio innervosito. Ero in piazza Vanvitelli, dove i vigili sono particolarmente intransigenti e mi elevarono un verbale perché parcheggiai lo scooter poco fuori le strisce bianche. In realtà ricordo che proprio a loro avevo chiesto se potevo parcheggiare così e per questo mi innervosii un bel po’”.

Da quel giorno è passato un anno, ma l'uomo no ha ancora rivisto i 2.871,30 euro pagati in eccesso, ma ricorda al quotidiano campano cosa è successo quando ha scoperto di aver pagato la cifra sbagliata: “Tornai in ufficio e subito pagai la multa, cosa che faccio sempre quando ricevo un giusto verbale, ma un paio di giorni dopo, andando a vedere l’estratto conto della banca, notai che era stato emesso un pagamento di 2.870 euro. Fu la mia banca a dirmi che i soldi erano stati versati sul conto corrente del Comune di Napoli per il pagamento delle Multe”. 

Ma a quanto pare, riavere indietro quei soldi non sarà semplice. Le uscite del Comune dipendono infatti dallo stato di salute del bilancio, se quello di Napoli non ha la liquidità necessaria il risarcimento potrebbe non scattare. Inoltre, la riscossione delle multe non viene effettuata più direttamente dai vigili ma da un apposito ufficio di servizio finanziario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fonte: Il Mattino →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Today è in caricamento