rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024

Covid positivo viola la quarantena per partecipare ad una festa: multa da 10mila euro

Tre giorni dopo il viaggio è risultato positivo al coronavirus: il principe Gioacchino del Belgio si è visto notificare la sanzione per aver violato la quarantena ma sono ancora in corso altre indagini

Le autorità spagnole hanno imposto una multa di 10.400 euro al principe Gioacchino del Belgio, reo di aver violato la quarantena imposta con l'epidemia di coronavirus ed aver partecipato ad una festa privata alla quale avevano assistito 27 persone.

Come riporta la stampa spagnola, la sanzione è stata già notificata e se pagata entro un termine di 15 giorni verrà dimezzata; la multa riguarda solo la violazione della quarantena in vigore all'epoca dei fatti, ma sono ancora in corso le indagini per accertare se siano stati commessi altri reati come l'aver superato il numero massimo di persone autorizzate.

Gioacchino era infatti arrivato a Madrid il 24 maggio su un volo proveniente dal Belgio; invece di osservare l'isolamento previsto di 14 giorni per tutti i viaggiatori in entrata dall'estero, era salito su un treno per raggiungere la compagna a Cordoba.

Tre giorni dopo, il 27 maggio, il principe è risultato positivo al coronavirus: fra tutte le persone con cui è entrato in contatto in Spagna al momento si è registrato un singolo caso di contagio.

Gioacchino, nipote di re Filippo e decimo in fila al trono belga, ha rilasciato scuse pubbliche per il suo comportamento.

Fonte: Elpais →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid positivo viola la quarantena per partecipare ad una festa: multa da 10mila euro

Today è in caricamento