Martedì, 3 Agosto 2021

Sigaretta per terra, la prima multa in Italia: "Non so l'importo"

"Multata dai vigili perché ho gettato un mozzicone in strada, ma non sono stati in grado di dirmi a quanto ammonta la contravvenzione", racconta la donna a La Stampa

Foto LaStampa.it

La prima multa in Italia per aver gettato un mozzicone di sigaretta per terra è arrivata a Torino. Il “primato” - come racconta il quotidiano La Stampa - va a Ornella Rovetto, commerciante di via Chiesa della Salute, che però per il momento ancora non sa quanto le costerà caro il mozzicone di sigaretta buttato a terra.

A 72 giorni dall’entrata in vigore della legge che multa chi butta per terra le cicche, è arrivato quindi il primo verbale. Un dispetto, sostiene la 52enne, proprietaria di una ferramenta. “Mi sono lamentata con i vigili perché con la loro task force contro la sosta selvaggia stanno mandando via i clienti. Stavano mettendo la multa a un furgone che si era fermato per caricare del materiale e dal nervoso ho buttato per terra la sigaretta. Ne hanno subito approfittato per multarmi, ma non sono stati in grado di dirmi a quanto ammonta la contravvenzione: non avendone mai fatte prima, non erano preparati”.

Le nuove multe arrivano fino a 300 euro, in misura ridotta dovrebbe essere di 60 euro.

Fonte: La Stampa →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sigaretta per terra, la prima multa in Italia: "Non so l'importo"

Today è in caricamento