Sabato, 8 Maggio 2021
Svizzera

Viaggia in treno senza mascherina perché soffre di asma e attacchi di panico: finisce male

Il Tribunale distrettuale di Horgen, in Svizzera, ha confermato la multa di 200 franchi (più spese supplementari) comminata la scorsa estate a un cittadino tedesco di 46 anni

Immagine di repertorio

Ha spiegato anche davanti al giudice le sue ragioni. Lui le mascherine non le può indossare per due motivi: "Asma e attacchi di panico". La vicenda si trascinava dalla scorsa estate, scrive il Corriere del Ticino. Il Tribunale distrettuale svizzero di Horgen (ZH) ha confermato la multa di 200 franchi comminata a un cittadino tedesco di 46 anni che non indossava la mascherina su un treno. Non è tutto: per lui anche sanzioni supplementari per un totale di 750 franchi.

Horgen: la multa è stata confermata dal giudice

Multa confermata quindi per un cittadino tedesco di 46 anni sorpreso lo scorso mese d’agosto senza mascherina su un treno diretto a Zurigo. L'uomo avrebbe intenzione di fare ancora ricorso adesso, ma scarse sono le sue possibilità di successo secondo la stampa locale. La piccola storia si dipana in modo tutt'altro che lineare, perché il 46enne non aveva nemmeno mai ritirato la prima lettera raccomanda con il decreto d’accusa, e quindi le cose sono andate per le lunghe.

Quando il tedesco si è finalmente presentato ieri in aula lo ha fatto (rigorosamente) senza mascherina. E ha spiegato che in quel giorno di agosto in treno si era limitato a mettersi una sciarpa davanti a bocca e naso perché lui - così sostiene - non può proprio indossare le normali mascherine: soffre di attacchi di panico sin da quando da bambino si era infilato a testa in giù in un sacco a pelo (ed è stato presentato un certiticato medico che lo esonererebbe, con data novembre 2020). Risultato: multa confermata. Anzi, rinforzata.

Fonte: Corriere del Ticino →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viaggia in treno senza mascherina perché soffre di asma e attacchi di panico: finisce male

Today è in caricamento