Domenica, 26 Settembre 2021

Balotelli in Ferrari a 170 all'ora: adesso deve 10mila euro al Fisco

Secondo il legale del calciatore, le multe sono da annullare, in quanto il giocatore non avrebbe ricevuto i relativi avvisi dopo che in quel periodo erano sorti problemi di residenza

Altra grana da risolvere per SuperMario Balotelli. Gli è stata notificata una cartella esattoriale da 10 mila euro per multe non pagate tra il 2012 e il 2013, in alcuni casi alla guida di una Ferrari a noleggio, per aver superato 18 volte il limite di velocità, lungo l'autostrada A4.

Gli avvocati dell'attaccante hanno già presentato ricorso al Giudice di pace, davanti al quale ieri si è tenuta un'udienza.

In base alle multe, a volte Balotelli viaggiava a 170 all'ora, mentre il limite era di 130. Secondo il legale del calciatore, le multe sono da annullare, in quanto il giocatore non avrebbe ricevuto i relativi avvisi dopo che in quel periodo erano sorti problemi di residenza: Balotelli, infatti, stava passando dal Manchester City al Milan. L'attaccante ha già vinto un ricorso, scrive MilanoToday

Fonte: MilanoToday →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Balotelli in Ferrari a 170 all'ora: adesso deve 10mila euro al Fisco

Today è in caricamento