Domenica, 13 Giugno 2021

Stop alle vongole troppo piccole: multe salatissime

L'Europa vieta di vendere il mollusco se di dimensione inferiore a 25 millimetri. E i pescatori italiani sono in rivolta: "La tolleranza zero ci distrugge". Multe anche per ristoratori e commercianti

ROMA - Le vongole diventano illegali per un millimetro. Non meno di 25 millimetri se vuoi pescarne una, e se nella rete ne finisce anche una sola di un millimetro più piccola, scattano le multe dell'Europa. Tanto alte da poter mettere in ginocchio un intero settore economico. Tutta colpa del regolamento comunitario 1967 del 2006 - come racconta oggi il quotidiano La Repubblica - che vieta di commercializzare il mollusco se di dimensione inferiore a 25 millimetri.

A soffrire sono soprattutto i pescatori della provincia di Rimini. A causa della troppa acqua dolce che il Po porta all'Adriatico e, secondo alcuni, anche del poco spazio a disposizione per via dell'erosione dei banchi di sabbia, le vongole non raggiungono più le dimensioni richieste da Bruxelles per essere raccolte e commercializzate. Un problema già emerso recentemente in Veneto. Pochi millimetri che costano un'intera vita di lavoro e sacrifici, che costringono gli addetti del settore a chiudere. Chi ci guadagna? L'estero, che continua ad aumentare la propria quota di mercato. E quel che troviamo nel piatto, quando ordiniamo gli spaghetti alle vongole, sempre più spesso arriva da migliaia di chilometri di distanza.

Un dato, rivelato dal direttore della coop Casa del pescatore di Cattolica, Stefano Cecchini, è particolarmente significativo:

Nel 1980 ogni peschereccio raccoglieva 380 chilogrammi di vongole ogni giorno. Oggi, per rispettare la normativa comunitaria, è fortunato se arriva a 30 chili. Non si trova una vongola "legale" nemmeno a pagarla a peso d'oro. Arrivano a un diametro di 22 millimetri, poi si bloccano e spesso muoiono.

MULTE ANCHE PER RISTORATORI E COMMERCIANTI - "Il regolamento va cambiato subito - dice a La Repubblica Sergio Caselli, della Lega pesca dell'Emilia Romagna - C'è una tolleranza zero che ci distrugge: se trovano una vongola sotto misura, anche una sola, in un quintale di pescato, scatta un'ammenda di 4.000 euro. E questo vale anche per i ristoranti e le pescherie. Se in un piatto servito in trattoria viene trovato questo mollusco bivalve sotto misura, scatta l'ammenda per il ristoratore, il commerciante, il pescatore. E c'è pure una denuncia penale, per danneggiamento ambientale di bene demaniale. Il mercato è ormai scomparso".

Fonte: Repubblica.it →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop alle vongole troppo piccole: multe salatissime

Today è in caricamento