Lunedì, 14 Giugno 2021

"Smettila di cercare i tuoi sintomi su Google", muore di tumore a 19 anni

Cercando informazioni on line Bronte Doyne si era convinta di avere una rara forma di tumore. La sua diagnosi era esatta ma i medici non le hanno dato ascolto

Foto Telegraph

Si era diagnosticata da sola la malattia, cercando spiegazione dei suoi sintomi su internet. Ma i medici non le hanno dato ascolto. Sedici mesi dopo, il 23 dicembre 2013, Bronte Doyne è morta a soli 19 anni. E solo oggi, come racconta il Corriere della Sera, l’ospedale di Nottingham a cui la giovane si era rivolta, ammette l’errore che le è costato la vita. 

"Smettila di cercare i tuoi sintomi su Google", le avevano detto i medici rassicurandola più volte sul suo stato di salute. La ragazza era stata operata a soli 18 anni per un cancro al fegato. Un’operazione 'perfettamente riuscita' le era stato detto in ospedale. I genitori però non erano convinti della spiegazione frettolosa dei medici e insieme alla figlia hanno iniziato a cercare informazioni on line. 

"Le uniche informazioni che abbiamo avuto le abbiamo trovate attraverso un sito della Fondazione del cancro fibrolamellare, che ha sede negli Stati Uniti, e che ha un forum internazionale - spiega la madre di Bronte, la signora Doyne, da Nottingham - Non si trattava semplicemente di una ricerca qualsiasi su Google, ma di una Fondazione seria legata alla Casa Bianca".

Col tempo la ragazza si era convinta di avere una rara forma di tumore, il carcinoma epatocellulare fibrolamellare. Anche dopo l’intervento continuava a star male.

Così sei settimane prima di morire era tornata in ospedale. "Ho paura - annotava Bronte sul suo diario - Il medico ha scrollato le spalle e mi ha fatto un commento sarcastico: mi ha detto che se voglio posso dormire lì ma loro non potrebbero far niente per me. Così adesso mi tocca aspettare per un altro appuntamento in ospedale".

Solo diverse settimane dopo i medici si accorgono che la sua diagnosi era esatta e la ragazza viene ricoverata presso un’unità oncologica per ragazzi: ma ormai per Bronte era troppo tardi.  

Fonte: Corriere della Sera →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Smettila di cercare i tuoi sintomi su Google", muore di tumore a 19 anni

Today è in caricamento