Il Muro della Gentilezza di Siracusa fatto a pezzi e vandalizzato già dopo la prima notte

Ignoti hanno distrutto l'installazione, pensata per offrire abiti dismessi ai senzatetto e alle persone in difficoltà

Il muro della Gentilezza di Siracusa, prima di essere vandalizzato e distrutto (foto Fb Damiano De Simone)

Vita breve per il Muro della Gentilezza allestito a Siracusa. L'idea di un muro sul quale appendere abiti dismessi per senza tetto e persone in difficoltà evidentemente non è piaciuta a qualcuno e così l'installazione è stata vandalizzata e distrutta già la prima notte.

Il muro era stato allestito sabato scorso dall'associazione Consulta Civica nei pressi dell'ex Scuola Albergo e domenica mattina era già stato fatto a pezzi. "Se n'è accorto un cittadino che ci ha mandato la fotografia. Impossibile risalire ai responsabili", racconta al Corriere della Sera Sara Fiore, l'"assessora" alla Cultura della Consulta che aveva proposto l'iniziativa.

Quel che è certo è che il Muro della Gentilezza tornerà. "Certo, al più presto possibile, ma questa è una notizia che non ci fa onore. Voglio sperare che sia stata una bravata di qualche ragazzo che ha passato così il suo tempo di sabato notte", promette.

Fonte: Corriere della Sera →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Today è in caricamento