Lunedì, 18 Ottobre 2021

Con il nazismo in Germania "non si flirta"

La vogatrice Nadja Drygalla costretta a lasciare il villaggio olimpico di Londra a causa del presunto legame affettivo con un noto esponente del partito neonazista tedesco Npd

Con il nazismo in Germania non si flirta: la vogatrice Nadja Drygalla è stata costretta a lasciare il villaggio olimpico di Londra ieri pomeriggio a causa del presunto legame affettivo tra la sportiva 23enne e un noto esponente del partito neonazista tedesco Npd.

La conferma è arrivata dalla Federazione olimpica tedesca, dopo che la notizia del rapporto "pericoloso" era stato rivelato dalla televisione tedesca Ard.

La vogatrice faceva parte dell'equipaggio dell'8 con femminile della nazionale tedesca e aveva già disputato le sue gare.

Fonte: Spiegel →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con il nazismo in Germania "non si flirta"

Today è in caricamento