Martedì, 1 Dicembre 2020

Neonato di 12 dodici giorni sbranato e ucciso dal cane di famiglia

I genitori sono stati arrestati per omicidio colposo e poi rilasciati su cauzione. Il cane che era riuscito a saltare fuori dal proprio recinto è stato già soppresso

Un neonato di appena 12 giorni è morto dopo essere stato sbranato dal cane di casa a Doncaster, nello Yorkshire, nel Regno Unito. Il cane sarebbe riuscito a saltare fuori dal recinto in giardino in cui si trovava per poi avventarsi sul bambino. Inutile la corsa in ospedale: il piccolo Elon, questo il nome del bambino, è arrivato in gravi condizioni ed è morto poco dopo le ferite riportate.

La polizia ha arrestato i genitori del bambino, la 27enne Abigail Ellis, e il suo fidanzato, il 35enne Stephen Joynes, con l'accusa di omicidio colposo. Entrambi i genitori, devastati, sono stati rilasciati poi su cauzione. 

La donna ha poi postato su Facebook una foto di lei e del piccolo il giorno della sua nascita e un'altra insieme ai suoi tre figli più grandi. Commentandon una foto di Elon, la donna ha scritto: "Il nostro meraviglioso bambino. Lo amo da morire".

Neonato ucciso dal cane di famiglia: aveva solo dodici giorni

Un amico di famiglia ha detto al tabloid Sun che la morte del piccolo Elon è la terza tragedia che colpisce Abigail in poco tempo. Il padre dei tre figli più grandi della donna infatti è morto l'anno scorso di sepsi ad appena 28 anni (i due avevano in progetto di sposarsi presto) e sette anni fa Abigail ha perso anche il padre. L'incontro con Stephen Joynes e la nascita di Elon erano stati per lei come una rinascita dopo tanto dolore.

"Ne ha passato così tante – ha raccontato Keith, il fratello di Abigail – Il cane non era in casa in quel momento, era in un recinto in giardino. Era un cane grande e morbido, sembrava un orsacchiotto. Lo avevano persino chiamato Teddy. Nessuno poteva aspettarsi una cosa così".

Una donna che stava passando per strada in auto mentre il cane veniva portato via dalla polizia ha riferito al tabloid britannico Mirror che l'animale, un incrocio con un 'chow chow', sembrava innocuo ma ben tre agenti stavano faticando per rinchiuderlo in furgone. "Quel cane era forte abbastanza da trascinare tre agenti in mezzo alla strada", ha detto la donna. L'animale sarebbe stato già soppresso.

Fonte: The Sun →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neonato di 12 dodici giorni sbranato e ucciso dal cane di famiglia

Today è in caricamento