rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022

Netanyahu: "Se sarò rieletto premier nessuna evacuazione delle colonie"

"I giorni in cui i bulldozer sradicavano gli ebrei dalle loro terre sono dietro a noi e non davanti a noi"

Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha affermato che non procederà ad alcuna evacuazione delle colonie in Cisgiordannia nei prossimi quattro anni, se dovesse essere rieletto. In un'intervista sul quotidiano Maariv, il leader della destra israeliana ha assicurato: "I giorni in cui i bulldozer sradicavano gli ebrei dalle loro terre sono dietro a noi e non davanti a noi".


Gli israeliani votano il 22 gennaio per eleggere i 120 deputati della Knesset, il parlamento israeliano. La lista di destra - formata dal Likud, il partito di Netanyahu e dal partito ultranazionalista Israel Beiteinou dell'ex capo della diplomazia Avigdor Lieberman - è data in vantaggio da tutti i sondaggi con circa 42 seggi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Netanyahu: "Se sarò rieletto premier nessuna evacuazione delle colonie"

Today è in caricamento