rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022

New York, è emergenza: bambini senza casa e senza cibo

Mary Brosnaham di Coalition for the homeless lancia l'allarme: "E' la peggiore crisi dalla Grande Depressione". I più colpiti sono i minori: un bimbo su quattro è 'food insicure'

La crisi picchia duro. E colpisce chi non ha ancora i mezzi per difendersi: i bambini. In America, nel Paese più ricco al mondo, troppi minori vivono situazioni di grave disagio sociale, senza casa e senza cibo. 

Il Wall Street Journal lancia l'allarme parlando di "boom di senza tetto a New York". Nel solo mese di gennaio 50.000 persone a notte hanno dormito nei centri di assistenza. E' un numero record che ''mostra un trend nazionale: l'aumento del numero delle famiglie senza una casa permanente''. 

Ma a rendere questi numeri ancora più drammatici è il fatto che tra loro ci sono più di ventunomila bambini. L'uno per cento dei giovani della città, insomma, ha dormito in un centro di assistenza tutto il mese.  

''New York si trova ad affrontare la peggiore crisi di senza tetto dai tempi della Grande Depressione'', afferma Mary Brosnahan, presidente di Coalition for the Homeless. Secondo alcune stime il numero delle famiglie senza tetto nella metropoli U.S.A. è aumentato del 73%, dal 2002. 

E purtroppo, non è finita qua. Molti degli 'homeless', infatti, sono anche 'food inciscure': senza casa e senza un pasto sicuro. Secondo le statistiche, ogni giorno in America cinquanta milioni di persone vivono la tragedia della fame. E a pagare il prezzo più alto sono, ancora una volta, i bambini.

E come gli homeless, anche un bimbo su quattro, nel Paese dell'obesità, è 'food insicure', la formula con cui gli esperti definiscono chi non è certo di trovare ogni giorno qualcosa da mangiare. Un problema antico della società americana, ma che si presenta in modo ancora più grave in questi anni segnati dalla disoccupazione e dalla povertà.

Gallery

Fonte: Wall Street Journal →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

New York, è emergenza: bambini senza casa e senza cibo

Today è in caricamento