rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022

Il New York Times contro Silvio Berlusconi

Il quotidiano statunitense boccia la campagna populista del presidente del Pdl

Il New York Times, autorevole quotidiano statunitense, boccia senza possibilità di appello il ritorno in campo di Silvio Berlusconi, definendo la sua maratona-televisiva "una miscela teatrale di populismo anti-establishment”, nella quale il presidente del Pdl vuole passare come un volto nuovo della politica, “come se non avesse governato l’Italia per la maggior parte dello scorso decennio”.

"Ogni volta che va in televisione, il mezzo di comunicazione che conosce meglio e che lo ha reso ricco, Berlusconi sale nei consensi", ma il Nyt non crede a una sua possibile vittoria, però "è probabile che Berlusconi conquisti abbastanza seggi per raggiungere i suoi obiettivi: proteggere i suoi interessi su questioni come la riforma della giustizia, i diritti televisivi digitali, la legge sulle intercettazioni", ma soprattutto " indebolire il centro-sinistra e togliere voti ai moderati di Mario Monti”.

Gallery

Fonte: New York Times →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il New York Times contro Silvio Berlusconi

Today è in caricamento