Lunedì, 27 Settembre 2021

Nomadi fanno sesso al parco davanti ai bambini: madri chiamano i vigili

Una testimone dell'accaduto dice al Gazzettino: "Prima sono arrivati in due ma dopo pochi minuti erano già in otto compresa la coppia che si è stesa sull'erba amoreggiando senza nessun problema; chi era lì con i bambini ha lasciato il giardino"

A Padova la notizia sta facendo molto rumore. Nella mattinata di giovedì in piazzale Azzurri d'Italia, nel nuovo parco per bambini e anziani, un gruppo di nomadi si era accampato sul prato a bere e mangiare.

Tra di loro, scrive il Gazzettino, c'era anche una giovane coppia che si è messa ad amoreggiare.

Molte mamme con i bambini sono andate via, e alcuni hanno chiamato i vigili urbani per segnalare il fatto.

Una testimone dell'accaduto dice al Gazzettino: "Prima sono arrivati in due ma dopo pochi minuti erano già in otto compresa la coppia che si è stesa sull'erba amoreggiando senza nessun problema; chi era lì con i bambini ha lasciato il giardino. E sono cominciate le telefonate per chiedere l'intervento dei vigili. Sembravano a casa loro quando il giardino è rimasto vuoto alcuni nomadi si sono anche messi anche a usare l'altalena e i giochi per i bambini. Devo dire che l'intervento dei vigili non è stato molto veloce nonostante le tante chiamate".

Da mesi i residenti attendevano la fine dei lavori nel giardino e sperano che il luogo possa essere in futuro a disposizione di anziani e bambini.

«Vorremmo un intervento più veloce dei vigili perché finalmente c'è un posto dove portare i bimbi in tranquillità - sottolinea A. F. - invece i rom sono rimasti per circa un'ora, all'arrivo dei vigili erano andati via da 5 minuti».

Fonte: Il Gazzettino →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nomadi fanno sesso al parco davanti ai bambini: madri chiamano i vigili

Today è in caricamento