Lunedì, 21 Giugno 2021

Ha paura di andare in bagno e non fa i bisogni per 8 settimane: morta

La storia di Emily, sedicenne scozzese, raccontata dalla Bbc. La giovane è morta per un arresto cardiaco. Aperta un'inchiesta sul decesso

Emily Titterington, 16enne scozzese, non andava in bagno da otto settimane. La ragazzina, adolescente autistica con una sorta di fobia per l’uso dei servizi igienici, è morta per un arresto cardiaco causato da un'enorme costipazione. I paramedici hanno tentato di rianimarla, ma sono stati costretti a dichiararne il decesso al Royal Cornwall Hospital di Truro. Ora sul caso è stata aperta un'inchiesta.

Come racconta la Bbc, l'intestino si è gonfiato in maniera così spropositata da premerle sulla cavità toracica causando lo spostamento di altri organi. "Mai vista una cosa di questo genere", ha affermato il medico legale Emma Carlyon. Secondo l’inchiesta, la ragazzina, che soffriva di una leggera forma di autismo, si era categoricamente rifiutata di farsi esaminare da un medico, come confermato dalla madre Geraldine. "Non andava in bagno da circa sei-otto settimane e questo era di routine", ha confermato poi la signora.

La sedicenne in realtà aveva sempre sofferto di problemi intestinali, ma i medici non erano mai stati in grado di individuarne le cause specifiche. Il suo medico di famiglia ha confermato che, nel periodo precedente alla sua morte, la mamma aveva combattuto invano per cercare di convincerla a farsi esaminare da un medico: "Il giusto trattamento avrebbe evitato la morte di Emily".

Fonte: Bbc →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha paura di andare in bagno e non fa i bisogni per 8 settimane: morta

Today è in caricamento