Giovedì, 24 Giugno 2021

Più di mille km in bici per riabbracciare il nipote: "Fiero di mio nonno"

L'impresa di Nureddin Gonulal, 76 anni. Per vedere il nipote, soldato in servizio sul Mar Nero, ha trascorso un mese in sella

In un mese ha portato a compimento la sua impresa su due ruote, sfidando lo scetticismo generale. Nonno Nureddin Gonulal, 76 anni, non è uomo da scoraggiarsi facilmente e per vedere il nipote, soldato in servizio sul Mar Nero, ha preso la bicicletta e pedalato per 1.054 chilometri, da Smirne alla provincia di Ordu.

Quando il nipote Sevin l'ha visto, ieri, fuori dal carcere di Unye, dove fa la guardia, gli si è gettato al collo e l'ha abbracciato. "Sono fiero di lui - ha detto il giovane di ventuno anni alla stampa turca - sono rimasto molto sorpreso quando mi hanno detto che il nonno stava venendo in bicicletta. Ero molto contento, ma anche preoccupato, dato che è anziano".

L'uomo ha trascorso un mese in sella. "La gente mi diceva che non ce l'avrei fatta, ma grazie a Dio ho ritrovato mio nipote, sono felice", ha dichiarato nonno Nureddin, come riporta il sito del quotidiano Hurriyet
 

Fonte: Hurriyet →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più di mille km in bici per riabbracciare il nipote: "Fiero di mio nonno"

Today è in caricamento