Giovedì, 28 Ottobre 2021
Matrimonio tra minori / Egitto

La sposa ha 11 anni, lo sposo 12: la polizia interrompe le nozze

È successo in Egitto, nei pressi de Il Cairo: i genitori di entrambi i minori sono stati arrestati

C'è voluto l'intervento della polizia di Giza, nei pressi de Il Cairo, in Egitto, per interrompere un matrimonio tra due minorenni, una bambina di 11 anni e un bambino di 12. Le due famiglie avevano già celebrato il fidanzamento ufficiale tra i due bambini nel villaggio di Umm Khenan. Come racconta EgyptToday, i genitori di entrambi sono stati arrestati un'ora dopo la cerimonia che si è svolta a soli trenta chilometri dal Cairo. Utili agli investigatori sono state le foto postate su Facebook dalla gioielleria dove i genitori dei futuri sposini avevano acquistato le fedi.

Secondo quanto riferito dal Consiglio nazionale egiziano per l'infanzia e per la maternità, le forze della sicurezza sono riusciti a rintracciare i genitori, li hanno arrestati e ora dovranno affrontare un procedimento giudiziario. Sahar al-Sunbati, segretario generale del Consiglio nazionale egiziano per l'infanzia e per la maternità, ha spiegato che la vicenda era stata segnalata alla linea telefonica dedicata dopo che le fotografie dei due bambini in abiti da cerimonia nuziale erano circolate sui social media. Sunbati ha quindi condannato l'episodio affermando che in base all'articolo 80 della Costituzione egiziana lo Stato deve intervenire nel caso in cui vengono i bambini siano oggetto di abusi, maltrattamenti o violenze.

Fonte: Egypt Today →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La sposa ha 11 anni, lo sposo 12: la polizia interrompe le nozze

Today è in caricamento