Martedì, 15 Giugno 2021
La provocazione / Sassari

Nudo ma con la mascherina si presenta all’ingresso dell'ospedale: "Fatemi entrare"

Singolare protesta messa in atto da un uomo a Olbia, dopo che gli era stato impedito di andare a visitare una parente ricoverata. All’arrivo delle forze dell’ordine si è dileguato, ma è stato identificato

L'ospedale Giovanni Paolo II di Olbia (foto Google Maps)

Nudo, ma con la mascherina (e i calzini). Momenti di sconcerto all'ospedale Giovanni Paolo II di Olbia, dove nel pomeriggio di ieri un uomo ha messo in atto una singolare protesta dopo che gli era stato impedito di entrare all'interno per andare a visitare una parente. Protagonista un 50enne originario dell'Europa dell'Est, che quando è stato fermato dalle guardie ha reagito spogliandosi ma tenendo la mascherina sul viso e chiedendo provocatoriamente: "E così, mi fate entrare?". 

Come ricostruisce La Nuova Sardegna, l'uomo era arrivato all’ospedale di Olbia insieme a un altra persona. Le disposizioni vigenti consentono a un solo visitatore di accedere - peraltro solo fino a un certo punto - esclusivamente per consegnare biancheria pulita o altri oggetti per i ricoverati. Rimasto fuori, il 50enne ha iniziato a protestare, presentandosi all’ingresso dalle guardia completamente nudo, eccezion fatta per i calzini, e con la mascherina sul viso.

Numerosi i tentativi di ricondurlo alla ragione, spiegandogli le regole e la ratio dietro queste norme. L'uomo ha continuato la sua protesta, spogliandosi e rivestendosi più volte, il tutto sotto gli occhi attoniti dei presenti. Alla fine è stato richiesto l'intervento della polizia. Prima dell'arrivo delle forze dell'ordine, l'uomo si è dileguato a bordo di un'auto, notata dai presenti. Grazie a quelle indicazioni, l'uomo è stato identificato ma non si sa ancora se nei suoi confronti scatterà una denuncia. 

Fonte: La Nuova Sardegna →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nudo ma con la mascherina si presenta all’ingresso dell'ospedale: "Fatemi entrare"

Today è in caricamento