rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022

"Obama andrà in Israele per impedire attacco a Iran"

La rivelazione del quotidiano israeliano Jerusalem Post

Lo scopo del prossimo viaggio in Israele del Presidente americano Barack Obama è impedire un attacco all'Iran. E' quanto hanno dichiarato domenica alcuni funzionari ad Army Radio, citati dal Jerusalem Post.

L'urgenza del viaggio, hanno spiegato le fonti, è da ricercare nel discorso tenuto lo scorso settembre all'Onu dal premier israeliano Benjamin Netanyahu, quando indicò la primavera del 2013 come momento importante per il programma di sviluppo nucleare iraniano. Quindi, hanno aggiunto le fonti, Obama teme che Netanyahu decida di attaccare Teheran ora che dispone di un nuovo governo e può creare un nuovo gabinetto per la sicurezza, dove non ci saranno più Dan Meridor e Benny Begin, i due esponenti del Likud contrari all'attacco che hanno perso il loro seggio alla Knesset alle elezioni di gennaio.

Secondo i funzionari, Obama arriverà quindi in Israele con un messaggio chiaro per Netanyahu: "Non attaccare l'Iran, lasciami gestire la questione con gli iraniani dal mio punto di vista, e se sarà necessario sarò io ad agire, perchè noi abbiamo capacità che tu non hai".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Obama andrà in Israele per impedire attacco a Iran"

Today è in caricamento