rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Buongiorno Today

Buongiorno Today | Berlusconi va da Santoro, boom delle droghe sul web

Le notizie di giovedì 10 gennaio 2013

Stasera Silvio Berlusconi ospite nell'unica trasmissione tv in cui nessuno si sarebbe mai sognato di vederlo: da Michele Santoro. Boom per un sito web che vende sostanze stupefacenti e le recapita a casa. I cinesi approfittano della crisi finanziaria dei Comuni per fare speculazioni immobiliari. Monti gela Bersani su possibili alleanze post-elettorali: oggi intanto presenta i candidati delle sue liste a Camera e Senato. Le carceri costrette a cambiare regole per impedire ai detenuti di attivare account Facebook. Raffica di arresti contro l'infiltrazione della criminalità organizzata nel ciclo dei rifiuti. Buongiorno, le notizie di giovedì 10 gennaio 2013.

Prima Pagina 10 gennaio 2013

BERLUSCONI DA SANTORO
Silvio Berlusconi, nella sua ricerca di audience a tutto campo (ha rilasciato più interviste a radio e televisioni nell'ultimo mese che negli ultimi due anni), sarà ospite di Servizio pubblico, la trasmissione di Michele Santoro. Dopo averlo definito "un genio del male", l'ex premier sembra non stare nella pelle in vista del faccia a faccia tv a Servizio Pubblico con l'antico rivale. E La7 annuncia che il presidente del Popolo della libertà sarà ospite unico. Silvio contro tutti. "Io sono un lottatore, vedrete" è stato il grido di battaglia del Cavaliere. Sono partite persino le scommesse. Stanleybet, in particolare, quota a 5.00 la possibilità dell'abbandono da parte di Silvio Berlusconi dallo studio di "Servizio Pubblico" prima del gong finale. Link: Corriere

BOOM PER L'E-COMMERCE DELLA DROGA
computer-2C’è una piazza di spaccio aperta 24 ore su 24, sette giorni su sette, dove migliaia di pusher vendono, impuniti, qualsiasi tipo di droga. Il Paese dei balocchi per tossici è un sito internet. Si chiama «Silk Road», via della seta. Intendiamoci: arrivarci non è facile. Questo ebay della droga all’apparenza non esiste: se si digita l’indirizzo sul browser non si ottiene nulla. Ma il sito esiste, eccome. Silk Road sembra Amazon. Ci sono foto della merce, prezzi, tempi di consegna e recensioni dei compratori. Il logo è un beduino su un cammello. Da qualche mese sono sparite le armi. Bandite. Tutto il resto è lì, a portata di clic. Abiti contraffatti, medicine, sostanze dopanti, passaporti falsi, materiale pornografico. Briciole rispetto alle 4.400 droghe in vendita. "Quello di Silk Road è un contesto smaterializzato, difficilmente aggredibile", ammettono gli investigatori. Link: La Stampa

CINA-6LA CINA FA SHOPPING NELL'ITALIA IN CRISI
I cinesi approfittano della crisi finanziaria dei Comuni per fare speculazioni immobiliari. L'allarme, insolito, è degli 007 italiani, che, nei giorni scorsi, hanno spedito alla presidenza del Consiglio e al Copasir un report riservato con alcuni esempi di come i cinesi, appunto, si stiano infiltrando negli affari economici italiani. Il primo, riguarda il mega-affaire della riconversione delle aree ex Falck di Sesto San Giovanni (quelle delle tangenti del caso Penati). Si tratta di un intervento urbanistico enorme: un milione di metri quadrati da edificare, e quattro miliardi di euro di investimenti. Gli analisti del Dis (Dipartimento informazioni per la sicurezza) segnalano "l'interesse manifestato dagli operatori cinesi per il recupero e il restauro dell'ex area Falck, progetto definito di interesse dalla stessa Repubblica popolare cinese". Link: Repubblica

MONTI GELA BERSANI
mario-monti-pp-2Il Pd lancia messaggi distensivi su una futura collaborazione ma Mario Monti non arretra: la battaglia elettorale è ancora lunga e piuttosto che parlare di alleanze, meglio puntare il dito sulle debolezze degli avversari. I programmi, per esempio: il Pd, dice il premier, dovrebbe fare chiarezza perché nel partito "c'è un po' di tutto" e su Tav, infrastrutture, energia e fiscal compact si registrano posizioni inconciliabili. E se il Pdl lo accusa di essere la "stampella" della sinistra, lui ribatte a Berlusconi e alla sua idea di azzerare le tasse per chi assume giovani chiedendogli: "Perché chi ha governato 8 anni degli ultimi 10 non ha fatto nulla?". Il Professore, che stamattina pubblicherà la lista dei candidati promossi dal "selezionatore" Enrico Bondi, dice di essersi tolto le "scarpette di danza classica" indossate nei 13 mesi del suo Governo per riuscire a muoversi "su un terreno minato". Link: Sole 24 Ore

FACEBOOK ENTRA IN CARCERE
Di fronte ai social media anche le carceri cambiano le loro regole per impedire ai detenuti di attivare gli account delle varie piattaforme: le sbarre valgono (o dovrebbero valere) anche per realtà virtuale. Così è successo a Wakefield, nel Nord dell’Inghilterra, in un carcere di massima sicurezza, dove cinque detenuti sono stati accusati di avere un’identità su Facebook. Resta il fatto che gli smartphone, i telefoni cellulari con i quali è possibile facebook-7gestire i profili social, possono essere introdotti fra le sbarre con facilità, e che alcuni detenuti potrebbero usare Facebook e Twitter per molestare le proprie vittime. E non sarebbe il primo caso in Inghilterra, dove alcuni anni fa uno dei criminali più pericolosi, condannato a 35 anni per omicidio, è stato sorpreso a minacciare i rivali della sua banda attraverso Facebook nonostante si trovasse in un carcere di massima sicurezza. Link: Corriere

RIFIUTI E MAFIA, RAFFICA DI ARRESTI
Foggia sommersa dai rifiuti 8-2La Direzione distrettuale antimafia (Dda) di Catania ha effettuato un'operazione nelle province del capoluogo etneo, di Enna e Milano contro l'infiltrazione della criminalità organizzata nel ciclo dei rifiuti. Sono stati eseguiti decine di provvedimenti cautelari in carcere. All'operazione partecipano anche agenti del reparto volo della polizia di Reggio Calabria e unità cinofile. Un'operazione massiccia alla quale hanno partecipato, coordinati dalla Dda della Procura di Catania, 250 investigatori di Dia, polizia di Stato, carabinieri e guardia di finanza. Sono 27 le persone destinatarie di provvedimenti cautelari emessi dal Gip. I reati ipotizzati, a vario titolo, sono associazione mafiosa, associazione per delinquere, traffico di rifiuti, traffico di sostanze stupefacenti, traffico di armi aggravato dal metodo mafioso e truffa aggravata ai danni di Ente pubblico. Link: TgCom

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buongiorno Today | Berlusconi va da Santoro, boom delle droghe sul web

Today è in caricamento