rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Buongiorno Today

Buongiorno Today | Kim Jong Un fa tremare il mondo, Cosentino fa tremare Berlusconi

Le notizie di giovedì 24 gennaio 2013

La Corea del Nord sta per procedere a un nuovo test nucleare: "La disputa con gli Stati Uniti si risolve con la forza, non con le parole". Immediate le reazioni. Stati Uniti, tolto il veto alle donne soldato in prima linea. Le ultime rivelazioni sui buchi della Monte dei Paschi a Siena segnano la fine di un rapporto simbiotico tra banca e città durato decenni. Matteo Renzi torna in tv e attacca Mario Monti. Intervista esclusiva di Republica a Nicola Cosentino: "Mi sta cercando da ore, Berlusconi. Lascia messaggi. Ma non rispondo. Sono schifato". Chi è Yair Lapid, star della tv e sorpresa delle ultime elezioni israeliane? Buongiorno, le notizie di giovedì 24 gennaio 2013.

Prima Pagina 24 gennaio 2013

kim-jong-un-2KIM JONG UN SFIDA IL MONDO
La Corea del Nord torna a fare paura. Pyongyang ha annunciato la sua intenzione di procedere a un nuovo test nucleare, in segno di sfida agli Stati Uniti, "nemici giurati", e in risposta alle sanzioni decise dall'Onu dopo la messa in orbita di un satellite considerata dagli Usa come un nuovo esperimento su un missile balistico. - "I satelliti e i missili a lunga gittata che noi continueremo a lanciare e i test nucleari di alto livello che faremo sono rivolti al nostro nemico giurato, gli Stati Uniti», ha annunciato la Commissione di difesa nazionale nordcoreana. "La disputa con gli Stati Uniti si risolve con la forza, non con le parole". Link: Corriere

ESERCITO USA, LE DONNE IN PRIMA LINEA
donna-soldato-2Il segretario alla difesa Leon Panetta ha deciso di togliere il veto alle donne soldato in prima linea, ribaltando una norma del 1994. Prima di ritirarsi a vita privata nelle prossime settimane, Panetta imprime così una svolta storica alle Forze Armate degli Stati Uniti.  Le regole militari attualmente in vigore non permettono alle donne di servire nelle unità di combattimento di terra, come la fanteria, l’artiglieria, o nelle operazioni speciali di commando. Tuttavia, nei recenti conflitti senza un ben definito fronte di guerra, le donne assegnate a ruoli di sostegno si sono spesso trovate in combattimento, come in Iraq e Afghanistan, dove 800 donne soldato sono rimaste ferite e 130 sono morte. Da oggi la svolta storica, il New York Times apre sulla notizia. Link: Il Giornale

monte dei paschi di siena-2SIENA, E' FINITA UN'EPOCA
"Siena è rossa, ma di vergogna", commenta un acuto osservatore delle faccende senesi, davanti a un caffè, le ultime rivelazioni sui buchi della Monte dei Paschi. Il rapporto tra Monte dei Paschi e la città è stato sempre simbiotico. Le nomine della banca decise nelle segreterie dei partiti, quelle del Comune decise in banca - da Mps vengono tutti i sindaci della città dalla fine degli ultimi 25 anni, con l’eccezione dell’ultimo, Franco Ceccuzzi, rimasto in carica poco più di un anno e poi travolto anche lui dalla crisi del Monte. La sola Fondazione ha distribuito dal 1995 al 2010 circa 2 miliardi "sul territorio", per strade e restauri, polisportive e associazioni di volontariato, secondo una rigida spartizione che ha fatto sì che nessuno, indipendentemente dal colore politico, avesse troppo a lamentarsi. Un reportage della Stampa

CHI SI RIVEDE, MATTEO RENZI
renzi-5-3Dopo le primarie era scomparso dai radar. Ieri sera Matteo Renzi è tornato e ha parlato a tutto campo, intervistato da Daria Bignardi nella prima puntata delle 'Invasioni Barbariche' su La7. Il sindaco di Firenze conferma: "Bersani ha vinto le primarie, ora tocca a lui. Io collaboro, ma non voglio contarmi all'interno del Pd". Poi la critica a Monti: "Per mesi ha detto non mi candido, poi si è candidato, ma lo fa con Fini e Casini? Che rinnovamento è?". "Guai a sottovalutare Berlusconi - avverte poi Renzi - perché si presenta come totalmente nuovo, mettendo insieme la Lega, il Pdl, i Fratelli d'Italia, il Mir di Ciocorì... Samorì come si chiama lui, l'Mpa... mancano i due liocorni che sono Razzi e Scilipoti...". Infine un commento sulla bufera Monte Paschi Siena: "C'è una responsabilità nella vicenda di chi ha governato la città". Link: Corriere

cosentino-2"SCHIFATO DA SILVIO"
Conchita Sannino intervista Nicola Cosentino: "Mi sta cercando da ore, Berlusconi. Lascia messaggi. Ma non rispondo. Sono schifato. Si è svenduto tutta la sua cultura garantista per un pugno di voti". Le 11, Caserta, pioggia sottile. Il "casalese" risponde al citofono di un villino Novecento. Non c'è portiere, zero scorta. Cosentino è più spiazzato che aggressivo. "Ancora domande?", ride. Poi prevale l'educazione contadina, ti invita a salire, prepara il caffè, moglie e figli sono fuori, lui racconta. "Lei ha avuto in mano il partito in Campania" gli chiedeono. "Sì, ma oggi potevo essere governatore della Campania. Se non ci fosse stato questo accanimento contro di me. Invece c'è Caldoro, un politico che rispetto ma che non ha nerbo, responsabilità". Link: Repubblica

LAPID, IL CLOONEY DI ISRAELE
ylapid-2Yair Lapid, leader della formazione centrista Yesh Atid, ha fatto un exploit conquistando 19 seggi alle ultime elezioni israeliane. La Stampa gli dedica un ritratto. "Pur essendo un volto celeberrimo della tv nonché frequentatore assiduo degli israeliani che contano come Shari Arison della Bank Hapoalim, Yair Lapid, classe 1963, due matrimoni alle spalle, tre figli di cui uno con problemi di autismo, ha sempre cercato di essere un simbolo di normalità. I critici non hanno mai smesso di ricordare le sue scuole superiori incompiute, le gaffe proverbiali (su Internet gira la sua risposta a un navigatore che gli domanda perché sia contrario alla marijuana: "Perché è illegale")". La strada gli era stata spianata dal padre Tommy, giornalista, sopravvissuto all’Olocausto, ex ministro della giustizia e anima del partito anticlericale Shinui, svanito dopo l’exploit del 2003. Link: La Stampa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buongiorno Today | Kim Jong Un fa tremare il mondo, Cosentino fa tremare Berlusconi

Today è in caricamento