rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Buongiorno Today

Buongiorno Today | Cancellieri al capolinea: oggi è il giorno delle dimissioni

Le notizie e le prime pagine di oggi

Nelle prossime ore il presidente del Consiglio potrebbe chiedere al ministro Cancellieri di fare un passo indietro. Saccomanni assicura: "Non ci saranno nuove tasse". Piemonte: cene al ristorante, viaggi, hotel, borse griffate, lingerie, tv, tagliaerba ed elettrodomestici: "scoperchiato il pentolone" dei rimborsi regionali. La terra trema in provincia dell'Aquila. Un scossa di magnitudo 2.6 è stata registrata questa notte alle 2 circa. Stati Uniti, 76 tornado stanno scaricando al suolo tutta la loro potenza distruttrice su un'area molto vasta del Midwest. Russia, un aereo si schianta in fase di atterraggio: 50 morti. Buongiorno, le notizie e le prime pagine di lunedì 18 novembre 2013.

Prima Pagina 18 novembre 2013

cancellieri-3-4OGGI CANCELLLIERI POTREBBE LASCIARE
"Ieri - scrive La Stampa - Annamaria Cancellieri ha scrutato il mondo della politica come se le fosse estraneo. Da «tecnico» non capisce i riti della politica: la mozione annunciata dal candidato segretario del pd, Pippo Civati, Renzi che insiste con le dimissioni, le sono apparsi come riti di un mondo distante anni luce. Sospira quando dice con un po’ di nostalgia: «Il vecchio Pd mi avrebbe sostenuta...». Come dire, i Renzi, i Civati e Fassina sono degli extraterrestri per lei. E il silenzio del ministro, in una domenica che sa di quaresima anticipata sembra un segnale molto chiaro. Se fosse per lei, affronterebbe il dibattito di mercoledì alla Camera, sulla mozione di sfiducia, guardando negli occhi i deputati, «a testa alta». Ma è consapevole che nelle prossime ore il presidente del Consiglio potrebbe chiederle di fare un passo indietro. Link: La Stampa

SACCOMANNI: "NO A NUOVE TASSE"
portafoglio_soldi-340x306-2«Non ci sarà nessuna manovra aggiuntiva, ne’ dovremo studiare interventi supplementari». Il ministro dell’Economia Fabrizio Saccomanni mette in chiaro che la bocciatura di Bruxelles alla legge di Stabilità non avrà conseguenze perchè i conti sono a posto e la «Commissione non tiene conto di alcune misure che il governo ha già preso o sta per prendere». Quanto alla riduzione del debito, il ministro sottolinea che andrebbe anticipata al 2014 una parte maggiore dei risparmi della spending review affidata al commissario Cottarelli. L'operazione complessiva potrebbe ambire a un valore tra l'1 e il 2% del Pil, a regime nell'arco di un triennio. Lunedì si riunirà il comitato interministeriale per la revisione della spesa. Poi Saccomanni parla di «un maggiore coraggio nelle privatizzazioni, nella vendita di quote di partecipate del Tesoro» Link: il Tempo

Roberto CotaPIEMONTE, SPESE PAZZE IN REGIONE
Anche il presidente della Regione Piemonte Roberto Cota e il presidente del consiglio regionale Valerio Cattaneo sono tra i 40 politici (i due terzi dei consiglieri) che devono aspettarsi di ricevere, alla fine della settimana, l'avviso di conclusione indagini per le spese "pazze" considerate illegittime a giudizio dalla procura. Cene al ristorante, viaggi, hotel, borse griffate, lingerie, tv, tagliaerba ed elettrodomestici: scoperchiato il pentolone dei rimborsi regionali, era emerso un po' di tutto, persino calze e mutande, il solarium e la colf, inserite in note spesa a fine mese dai vari consiglieri regionali. Il governatore, in particolare, è stato indagato per peculato a causa di cene e pranzi la cui finalità istituzionale non ha convinto la procura: nel mirino sarebbero finiti scontrini per oltre 20mila euro (circa 500 al mese). Link: Repubblica

L'AQUILA, LA TERRA TREMA
map_loc_t-14-5La terra trema in provincia dell'Aquila. Un scossa di magnitudo 2.6 è stata registrata questa notte alle 2 circa. L'istituto nazionale di Geofisica e vulcanologia l'ha segnalata a 9,8 km di profondità nel distretto sismico della Marsica. Un episodio preceduto da altre due scosse. La prima tre giorni fa, di magnitudo 2.0, mentre nel pomeriggio di ieri una scossa di magnitudo 2.8 era stata registrata nelle stesse zone alle 15:06. Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell'Ingv nel distretto sismico Velino-Sirente, ad una profondità di 11.1 chilometri. L'area dell'epicentro è stata a dieci chilometri dai Comuni di Fossa, Ocre, Rocca di Cambio, Rocca di Mezzo, Sant'Eusanio Forconese, Villa Sant'Angelo. Non ci sono stati danni a cose o persone. Link: Il messaggero

Tornado negli Stati Uniti (2)USA COLPITI DA 7 TORNADO
E' già di almeno 5 morti e centinaia di feriti il bilancio parziale del maltempo che sta flagellando il Midwest degli Stati Uniti. Si ha notizia di addirittura 76 tornado che stanno scaricando al suolo tutta la loro potenza distruttrice su un'area molto vasta. Obama viene tenuto informato sulla situazione, e la Casa Bianca ha chiesto ai cittadini "di seguire le indicazioni fornite dalle autorità". La tempesta si sposta intanto verso la costa orientale, dove non è escluso che possa lambire New York, e minaccerà nelle prossime ore città molto popolose, come Detroit, Cleveland, Cincinnati e Buffalo. Da ore tutte le autorità meteo hanno lanciato l'allarme a tutti gli americani a rischio (potenzialmente oltre 120 milioni, ma 53 direttamente coinvolti), perché rimangano chiusi in casa per proteggersi, mettendosi a riparo nelle cantine o in luoghi sicuri. Link: TgCom24

RUSSIA, SI SCHIANTA BOEING 737: 50 MORTI
zazan2-1326-kjXD-U1020123664765035E-330x185@LaStampa.it-2Un Boeing che volava sulle tratte nazionali russe si è schiantato in fase di atterraggio a Kazan, capitale del Tatarstan. Le 50 persone a bordo, 44 passeggeri e 6 membri dell’equipaggio, sono morte. Lo riferiscono le agenzie Ria Novosti e Itar-Tass citando l’Agenzia per il Trasporto federale di Mosca. Fonti del ministero per le Emergenze indicherebbero invece le vittime in 52, con 50 corpi già ritrovati. Tra questi ci sono anche, secondo la lista delle vittime Irek Minnikhanov, il figlio 24enne del governatore del Tatarstan, Rustam Minnikhanov, e il responsabile dei servizi di sicurezza dello Stato. Non risultano, invece, ancora recuperate le scatole nere. L’aereo, un 737 della compagnia Tatarstan, volo U9 363, era in rotta dall’aeroporto di Mosca Domodedovo a Kazan, 700 km a est della capitale. Lo schianto è avvenuto al momento dell’atterraggio. Link: Corriere

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buongiorno Today | Cancellieri al capolinea: oggi è il giorno delle dimissioni

Today è in caricamento