Sabato, 19 Giugno 2021

Uccisa senza motivo mentre passeggia col fidanzato: "Un colpo di pistola in testa"

Brancola nel buio la polizia, che non riesce a trovare nessuna traccia utile alle indagini sull'omicidio di Carrie Jean Melvin a Los Angeles

Perché? Perché? I familiari di Carrie Jean Melvin non riescono a darsi pace. La giovane donna, 30 anni, è stata uccisa mentre camminava mano nella mano a Sunset Boulevard con il fidanzato.

Le hanno sparato in testa alle spalle, senza nessun motivo plausibile. Un giallo che a Hollywood ha provocato sgomento e rabbia.

Brancola nel buio la polizia, che non riesce a trovare nessuna traccia utile alle indagini. La persona che ha sparato, secondo aluni testimoni, è fuggito su una berlina nera. Carrie non aveva "nemici" dicono quelli che la conoscevano bene.

I fatti risalgono alla notte di domenica, scrive il Los Angeles Times. L'agguato è ancora senza movente, e si fa strada la tremenda ipotesi che il killer abbia voluto colpire "a caso tra la folla".

Fonte: Los Angeles Times →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccisa senza motivo mentre passeggia col fidanzato: "Un colpo di pistola in testa"

Today è in caricamento