Martedì, 27 Luglio 2021

Omicidio Noventa, Manuela Cacco a confronto con i fratelli Sorgato

Dopo mesi, i tre indagati per il delitto di Isabella si troveranno faccia a faccia. L'occasione sarà l'incidente probatorio dove la tabaccaia di Camponogara (Venezia) dovrà riportare la sua ricostruzione dei fatti davanti a Debora e Freddy

Nella foto i fratelli Sorgato, Freddy e Debora, e la veneziana Manuela Cacco

PADOVA - Il caso di Isabella Noventa, la segretaria 55enne di Albignasego scomparsa lo scorso 15 gennaio, per il cui omicidio si trovano in carcere i fratelli Sorgato - Freddy e Debora - e la veneziana Manuela Cacco, potrebbe essere vicino ad una svolta.

CONFRONTO - Come riportano i quotidiani locali, la tabaccaia di Camponogara (Venezia) dovrebbe essere chiamata, i primi giorni di maggio, per l’incidente probatorio davanti ai fratelli Debora e Freddy Sorgato. Un faccia a faccia dopo mesi.

QUARTO GRADO - Nel frattempo, nel corso dell'ultima puntata della trasmissione "Quarto grado", andata in onda venerdì sera su Rete4, l'avvocato della famiglia Noventa Gian Mario Balduin avrebbe ricevuto una lettera anonima nella quale è riportato che il corpo di Isabella potrebbe essere stato nascosto nelle vicinanze del laghetto artificiale dietro l’Ikea oppure in zona Ippodromo.

Fonte: PadovaOggi →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Noventa, Manuela Cacco a confronto con i fratelli Sorgato

Today è in caricamento