Pietro Testoni, l'italiano ucciso a Boca Chica: trovato legato al letto di casa

Il 70enne originario di Tissi (Sassari) ma residente ad Alghero, è stato trovato morto a Boca Chica, in Repubblica Dominicana. Sarebbe stato ucciso durante una rapina

Foto: Facebook

Dramma ai Caraibi. Pietro Testoni, 70enne originario di Tissi (Sassari) ma residente ad Alghero, è stato trovato morto a Boca Chica, in Repubblica Dominicana. Sarebbe stato ucciso durante una rapina in casa, ma le indagini sono soltanto all'inizio. Era sul letto, nudo, legato mani e piedi. Morto per strangolamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pietro Testoni, l'italiano ucciso a Boca Chica

L'allarme è stato lanciato dai vicini di casa, che avevano notato alcune persone scappare dall'appartamento di quel complesso residenziale a due passi dal mare nella nota località turistica caraibica. L’uomo viveva da tempo nel condominio Adrina, nell’immobile 205. Testoni era un ex impiegato dell'Enel: i parenti in Italia sono stati informati della tragedia e la Farnesina segue la vicenda in stretto contatto con le autorità locali. Gli investigatori sono sulle tracce di due donne e un uomo.

Luca Aldrovandi, ucciso a coltellate nel paradiso dei subacquei: aveva 52 anni

Fonte: La Nuova Sardegna →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento