Da ballerina a clochard tra violenze e abusi sessuali: la storia di Norma Maria

Chi era la donna uccisa in zona Porta Pia a Roma? La ricostruzione di RomaToday

Un'immagine dalla video intervista fatta da Il Giornale a Norma Maria Moreira da Silva

Una vita come sulle montagne russe. Fatta di sogni e illusioni, gioie e incubi. Lunghi. Oscuri. Come quelli vissuti negli ultimi anni passati a Roma nel mondo degli "invisibili". Norma Maria Moreira da Silva, la 49enne brasiliana uccisa nel sottovia Ignazio Guidi a Roma, era già balzata agli onori della cronaca in passato. Ancora per una storia di violenza. Ancora lei la vittima. Eppure, chi la conosceva, l'ha sempre descritta come una persona di cuore. 

Le indagini sull'omicidio: indagato un 50enne

E' morta nella notte tra il 13 e il 14 novembre. Colpita con ferocia, forse con un bastone o con una pietra. Il suo volto reso irriconoscibile, con una caviglia rotta, nuda e lasciata cadavere in uno dei sottopassi di piazzale della Croce Rossa, vicino Porta Pia ed al Ministero dei Trasporti. A dare l'allarme era stato un operaio della Multiservizi che doveva ripulire l'area che costeggia il Muro Torto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'esito dell'autopsia, scrive RomaToday, chiarirà esattamente quale è stato il colpo fatale e se la vittima sia anche stata violentata. Tra le ipotesi, che si tratti di un delitto maturato in ambienti di senzatetto che frequentano la zona. Diverse persone, tra cui alcuni clochard, sono stati ascoltati in queste ore dagli investigatori per poter ricostruire con chi abbia trascorso le sue ultime ore di vita e se conoscesse il suo aggressore. Non si esclude però nessuna altra pista. 
 

Fonte: RomaToday →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Today è in caricamento