Ucraina, uomo armato prende in ostaggio un autobus: trovate bombe a Kiev

Il rapitore che ha minacciato di far saltare in aria un bus in Ucraina con una decina di persone a bordo, e un'altra bomba nella città di Lutsk, ha pubblicato le sue richieste al Governo farneticando in merito alla proclamazione di un "giorno anti-sistema"

L'autobus con i vetri rotti e l'attentatore di Lutsk: combo foto da twitter

Il sindaco di Kiev Vitaliy Klinchko ha annunciato che due ordigni artigianali sono stati trovati nel mercato Minsky e neutralizzati dagli artificieri dopo una chiama anonima alla linea di emergenza. La notizia giunge nello stesso giorno in cui un uomo armato ha preso in ostaggio un autobus con a bordo una ventina di persone a Lutsk, città nordorientale dell'Ucraina. Come confermato dalla Polizia l'uomo sarebbe armato e avrebbe con se anche esplosivi. Il centro della città è stato isolato.

Il rapitore che ha minacciato di far saltare in aria il bus e un'altra bomba nella città, ha pubblicato le sue richieste al governo farneticando in merito alla proclamazione di un "giorno anti-sistema" e dichiarando che "lo Stato è il primo terrorista".

"La verità urlata dai 24 salverà centinaia di vite", ha scritto su Twitter l'uomo che si è presentato come Maksym Plokhoy, chiedendo ai leader ecclesiastici, ai presidenti dei tribunali, ai procuratori e al Parlamento di registrare e caricare su YouTube video in cui dichiarano di essere "terroristi legalizzati".

L'uomo ha dichiarato di avere un'arma automatica, due bombe e di aver piazzato esplosivo in un'altra area affollata di Lutsk.

Secondo il quotidiano locale konkurent.ua il terrorista è l'autore del libro "Philosophy of a Criminal", pubblicato nel 2014. Arrestato già da adolescente, sarebbe stato cacciato anche da un seminario. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fonte: konkurent.ua →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento