Sabato, 15 Maggio 2021

Overdose di caffeina, muore un ragazzo di 18 anni: dagli Usa parte l'allarme

Ogni giorno spuntano nuovi siti che vendono caffeina sul web. Il Fatto Alimentare racconta gli ultimi sviluppi

L'allarme parte dagli Usa. Un diciottenne dell’Ohio è deceduto per una overdose di caffeina in polvere.

Così la Food and Drug Administration (FDA) ha lanciato un messaggio a tutti i consumatori a proposito dei rischi della caffeina in polvere.

Ogni giorno spuntano nuovi siti che vendono caffeina sul web. Il Fatto Alimentare racconta gli ultimi sviluppi.

Ma che cosa è la caffeina in polvere? E' un composto al 100% di polvere di caffeina, estremamente concentrata e difficile da dosare per evitare il rischio di sovradosaggio.

La Food and Drug Administration (FDA) segnala che un cucchiaino equivale a 25 tazze di caffè.

La caffeina in polvere, essendo classificata come un additivo alimentare, non è regolamentata e può essere venduta e acquistata tranquillamente su Internet. In realtà è anche un potente stimolante che può causare overdose accidentali anche in quantità molto piccole.

Fonte: Il Fatto Alimentare →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Overdose di caffeina, muore un ragazzo di 18 anni: dagli Usa parte l'allarme

Today è in caricamento