Giovedì, 24 Giugno 2021

Padre ferma i bagnini e la figlia annega: "Meglio morta che toccata da altri uomini"

Succede a Dubai: la giovane aveva soltanto vent'anni e mentre annegavva ha chiesto aiuto a bagnini e soccorritori. A fermarli è stato proprio il padre, che l'ha guardata morire dalla riva. L'uomo è stato arrestato

L'ha lasciata morire annegata pur di impedire ai bagnini di toccarla, disonorandola. Così è deceduta una ragazza di vent'anni nel mare di Dubai, dove il padre non ha permesso agli addetti di salvarla. L'uomo, un asiatico, era sulla spiaggia con la famiglia per un pic-nic, quando la ragazza, entrata in acqua, ha cominciato a chiedere aiuto. I bagnini non hanno potuto fare nulla e il padre è poi stato arrestato.


L'uomo infatti si è opposto fisicamente e con aggressività per fermare i soccorritori fino a quando la figlia non è annegata. "Sosteneva che se fosse stata toccata da quelle mani, sarebbe stata disonorata per sempre" ha spiegato il dirigente della polizia di Dubai, aggiungendo: "Da quando faccio questo lavoro non mi era mai capitato un fatto simile. Faccio ancora fatica a crederci, ciò che è accaduto è vergognoso". L'agente infatti è sicuro che se il padre della ragazza non si fosse opposto i bagnini sarebbero riusciti a raggiungerla in tempo e quindi a salvarla. 

Fonte: Emirates24 →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padre ferma i bagnini e la figlia annega: "Meglio morta che toccata da altri uomini"

Today è in caricamento