Sabato, 27 Febbraio 2021

Padre scozzese lascia il figlio di 11 anni a casa da solo mentre lui se ne va in vacanza in Italia

Il coinquilino dell'appartamento, dopo un paio di giorni, ha chiamato la polizia. Il ragazzino è stato dato in affido

Un papà si è recato in vacanza in Italia lasciando il figlio di 11 anni a casa da solo, per cinque giorni, nel suo appartamento di Edimburgo. In realtà, l'uomo - a suo dire - lo avrebbe lasciato con il nuovo coinquilino, arrivato solo pochi giorni prima, che però non ha accettato di badare al bambino al posto suo e ha chiamato la polizia. In tribunale, l'irresponsabile padre avrebbe detto di aver lasciato il figlio solo mentre lui era in vacanza per "migliorare la sua capacità di indipendenza".

Solo e spaventato

Dopo che il padre è volato verso il Bel Paese, il piccolo, per cinque giorni, ha cercato di arrangiarsi scongelando il pesce nel forno microonde per i suoi pasti e tentando di lavare i piatti come poteva, tenendo pulita la casa. Ma il coinquilino - così avrebbe raccontato ai suoi colleghi secondo il Daily Record - quando un mattino si è alzato, si è accorto che il proprietario se ne era andato (alle 3 del mattino, ndr) per prendere l'aereo verso l'Italia e ha subito notato che il bambino invece era rimasto lì tutto solo. Per due giorni, sperando che il padre tornasse, pur dovendo uscire per recarsi al lavoro, ha tentato di controllare il bambino in qualche modo. Un paio di volte il ragazzino, che forse si sentiva solo e spaventato, lo avrebbe anche chiamato al cellulare per chiedergli quando sarebbe rientrato.

"Volevo responsabilizzarlo"

In sostanza però, per diversi giorni, il giovane se l'è cavata da solo, andando a scuola e facendo nel limite delle sue possibilità ciò che c'era da fare in casa. L'inquilino intanto si era confidato con i suoi colleghi che gli hanno consigliato di chiamare la polizia: cosa che poi ha deciso di fare. Una volta verificata la situazione, gli agenti hanno prelevato il ragazzino e hanno deciso per lui l'affido di emergenza, situazione in cui si trova tuttora. Il padre è stato accusato di negligenza intenzionale, per aver causato al figlio una sofferenza inutile e aver rischiato che potesse ferirsi o farsi male, non supervisionato per giorni, da una persona adulta. L'uomo, secondo la polizia, non ha mai mostrato di essere dispiaciuto e ha sempre parlato liberamente dell'accaduto spiegando, senza alcun senso di colpa, di aver agito così per rendere il figlio più indipendente.  

Fonte: Daily Record →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padre scozzese lascia il figlio di 11 anni a casa da solo mentre lui se ne va in vacanza in Italia

Today è in caricamento