rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022

Palestinesi lanciano pietre contro auto: grave bambina israeliana di 2 anni

Nelle ultime settimane la tensione è aumentata nella Cisgiordania, dove si sono moltiplicati gli incidenti e gli scontri tra palestinesi da un lato e soldati e coloni dall'altro

Una donna israeliana e le sue tre figlie sono rimaste ferite, una in modo grave, in un incidente d'auto provocato probabilmente dal lancio di pietre da parte gi un gruppo di palestinesi nei pressi della colonia di Ariel, nel nord della Cisgiordania. "La madre, che era alla guida, è rimasta ferita in modo lieve, così come due figlie, dopo che l'auto ha urtato contro un camion, probabilmente a causa del lancio di pietre", ha detto il portavoce della polizia Micky Rosenfeld. "La terza figlia, di due anni, è stata ricoverata in gravi condizioni".

Nelle ultime settimane la tensione è aumentata nella Cisgiordania, dove si sono moltiplicati gli incidenti e gli scontri tra palestinesi da un lato e soldati e coloni dall'altro. La polizia israeliana ha deciso di rafforzare la sua presenza e limitare l'accesso ai palestinesi per domani, venerdì, alla Spianata delle moschee a Gerusalemme est per ragioni di sicurezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palestinesi lanciano pietre contro auto: grave bambina israeliana di 2 anni

Today è in caricamento