Domenica, 17 Ottobre 2021

Inchiesta in Brasile sulla morte di Pamela Canzonieri, la sorella: "Ho saputo da Fb"

Le autorità brasiliane hanno avviato un'inchiesta sulla morte della donna di Ragusa trovata morta nella sua abitazione a Morro de São Paulo, con escoriazioni sul corpo

E' stata aperta un'inchiesta sulla morte di Pamela Canzonieri, la donna ragusa di trentanove anni ritrovata morta nella sua abitazione di Morro de São Paulo, in Brasile. Ancora da chiarire le cause del decesso: sul suo corpo sarebbero stati ritrovati escoriazioni. "Segni di percosse, di violenza fisica", riporta in modo molto sintetico la Polícia di Tinharé, il capoluogo dell'isola che, scrive il Corriere della Sera, "da qualche tempo deve fare i conti con una recrudescenza della criminalità. Droga e omicidi, quattro solo nell'ultimo mese".

La famiglia di Pamela ha scoperto della sua morte da Facebook, in maniera assolutamente casuale. Valeria, sua sorella minore, ha letto in portoghese un post sulla bacheca di un'amica di Pamela e lì ha capito che era successa la tragedia. 

A Morro de São Paulo, Pamela viveva in un appartamento all'interno di un residence nel quartiere di Mangaba, dove sarebbero state rinvenute sostanze stupefacenti, cocaina e marijuana. "La causa della morte non è ancora certa e non vogliamo arrivare a conclusioni affrettate",  ha detto il commissario Argimaria Freitas che sta seguendo le indagini.

Fonte: Corriere della Sera →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta in Brasile sulla morte di Pamela Canzonieri, la sorella: "Ho saputo da Fb"

Today è in caricamento