rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022

Dyonisis, il panettiere che ogni giorno regala 100 chili di pane ai migranti

La Stampa oggi racconta chi è questo uomo dal grande cuore e dalle idee chiare

L'hanno definito un eroe, un simbolo di ciò che dovrebbe essere l'Europa. Lui spiega di essere semplicemente un panettiere. Dyonisis Arvanitakis è un panettiere di Kos che ogni giorno dona 100 chili di pane ai migranti. Il suo nome era stato pronunciato un mese fa al parlamento europeo da Jean-Claude Juncker nel corso del discorso annuale sullo Stato dell’Unione: "Europa - disse Juncker - è quel panettiere di Kos che tutti i giorni va al porto per dare da mangiare alle anime affamate e stanche. Lui come gli studenti di Monaco e Passau che portano vestiti alla stazione e i poliziotti austriaci che accolgono i rifugiati che arrivano esausti al confine".  La Stampa oggi racconta chi è questo uomo dal grande cuore e dalle idee chiare. Dyonisis Arvanitakis vuole aiutare perché un tempo è stato lui ad essere un migrante affamato. Nel 1957 lasciò il suo poverissimo Peloponneso per andare a cercare fortuna in Australia: "Laggiù ho capito davvero cosa fosse la fame". Poi il ritorno in patria, e l'apertura della sua bottega a Kos. Ora è diventato un simbolo, e la sua foto è finita anche nel progetto Humans of New York.

LA FOTO DI DYONISIS SU "HUMANS OF NEW YORK":

dionisis-2

Gallery

Fonte: La Stampa →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dyonisis, il panettiere che ogni giorno regala 100 chili di pane ai migranti

Today è in caricamento