Giovedì, 23 Settembre 2021

Chi è Paola Egonu, il fenomeno della pallavolo italiana

La schiacciatrice azzurra, 19 anni, ha trascinato l'Italia in finale ai Mondiali. E' nata a Cittadella, in provincia di Padova

Paola Egonu, foto Ansa

L'Italia è in finale ai Mondiali femminili 2018 di pallavolo. Grande prova delle azzurre di Davide Mazzanti contro le campionesse olimpiche della Cina in semifinale. Vittoria sofferta per 3-2 al tie-break e posto in finale sabato contro la Serbia per giocarsi l'oro. A trascinare le azzurre in finale è stata Paola Egonu, 19 anni, grinta pazzesca e una schiacciata devastante.

Paola Ogechi Egonu è il 'martello' delle azzurre. La pallavolista dei record anche oggi, punto dopo punto, ha sfoderato tutto il suo talento contro la Cina trascinando l'Italia del volley in finale ai Mondiali femminili 2018. Un sogno raggiunto grazie a una partita stellare della campionessa.

Nata a Cittadella, in provincia di Padova, il 18 dicembre 1998 da genitori nigeriani, Paola, maglia numero 18, gioca nel ruolo di opposto-schiacciatrice ed è alta 189 cm. Ha esordito nel 2013 nel Club Italia per poi passare lo scorso anno all'Igor Gorgonzola Novara. Il debutto in Nazionale risale a quattro anni fa. Ha partecipato ai Giochi Olimpici di Rio 2016. Nel suo palmares ci sono già una Coppa Italia e una Supercoppa italiana. Ora il sogno è l'oro.

Lo "zar" della pallavolo Ivan Zaytsev papà bis, la moglie è incinta 

paola egonu ansa2-2

Fonte: La Gazzetta dello Sport →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chi è Paola Egonu, il fenomeno della pallavolo italiana

Today è in caricamento