Domenica, 1 Agosto 2021

L'imprenditore in Ferrari che guadagna milioni col "business dei profughi"

Paolo Di Donato gestisce quasi mille richiedenti asilo e incassa 30mila euro al giorno. Mario Giordano, il direttore del Tg4, ha dedicato al complesso tema del business dell'immigrazione il suo ultimo lavoro editoriale

Paolo Di Donato (foto Il Giornale)

Il Giornale oggi dedica ampio spazio in prima pagina all'uomo "in Ferrari che fa i milioni con i profughi". Lui è Paolo Di Donato, gestisce quasi mille richiedenti asilo e incassa 30mila euro al giorno. Mario Giordano, il direttore del Tg4, ha dedicato al complesso tema del business dell'immigrazione il suo ultimo lavoro editoriale.

L'imprenditore sannita Paolo Di Donato, 46 anni appena compiuti, è da anni attivo e conosciutissimo nel mondo della cooperazione sociale nel Beneventano. In una foto viene ritratto vicino a una Ferrari rosso fiammante: tutto nasce da un articolo dedicato a una struttura di accoglienza profughi di Benevento del sito «Redattoresociale», dove si parla anche del giro d'affari del consorzio da lui fondato, Maleventum.

Redattoresociale aveva denunciato carenze nel livello dell'accoglienza dei richiedenti asilo della struttura da parte di Maleventum, che gestirebbe «circa 1000 richiedenti asilo» in tutto il Beventano, con «introiti intorno ai 30mila euro al giorno». Replicando alle accuse sullo stesso sito web redattoresociale.it, Maleventum a novembre dichiarava di ospitare «740 migranti in 12 strutture», ricordava di aver vinto due appalti (tra cui quello al centro dell'articolo del sito) al ribasso («28 euro al giorno per migrante, contro i 35 euro a base d'asta», ossia «il prezzo più basso d'Italia», quasi uno slogan).

Tante polemiche a livello locale tra l'imprenditore e  gli amministratori che non vogliono profughi sul loro territorio. Ad esempio il sindaco di Castelvenere, non essendo stato informato dell'arrivo di alcuni rifugiati aveva chiesto di gestire direttamente i fondi per l'accoglienza. Di Donato aveva replicato: "Cari Sindaci, ma il problema sono i profughi che passeggiano nei vostri comuni o i soldi che mi dà il Governo devono essere per Voi e per le Vostre cooperative?". 

Fonte: Il Giornale →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'imprenditore in Ferrari che guadagna milioni col "business dei profughi"

Today è in caricamento