Sabato, 23 Ottobre 2021

Il Papeete "scarica" Salvini: "Sul palco anche Renzi e Grillo"

Il direttore artistico dello stabilimento balneare di Milano Marittima ha voluto prendere le distanze dal Carroccio: "Siamo una spiaggia non colorata politicamente, porte aperte anche agli altri leader"

Il Papeete, lo stabilimento balneare dal quale è stata innescata la crisi di governo che ha portato alla fine dell'esecutivo Lega-M5s prende le distanze dal leader del Carroccio Matteo Salvini. Nonostante il proprietario sia di fede leghista, amico del “Capitano” ed eurodeputato proprio nelle file della Lega, il direttore artistico del famoso stabilimento di Milano Marittima, Matteo Molina, ha voluto mettere in chiaro la 'posizione' politica del Papeete, teatro dell'inno di Mameli ballato dalle cubiste durante l'ormai nota visita di Salvini. 

In un reportage pubblicato da La Stampa e firmato da Niccolò Zancan, il direttore artistico dello stabilimento ha, in un certo senso, “scaricato” il leader leghista, aprendo le porte anche a personaggi politici di altre sponde: ''La nostra non è una spiaggia schierata politicamente. Se domani volesse venire a trovarci anche Matteo Renzi, faremmo salire sul palco anche lui''.

Un'apertura verso l'ex segretario del Pd e acerrimo nemico di Salvini, che fa il paio con l'ospitata di Beppe Grillo, garante e fondatore del Movimento 5 Stelle, avvenuta proprio al Papeete lo scorso 6 giugno. In quell'occasione la presenza di Grillo ebbe dei toni minori, senza conferenza stampa, senza selfie e senza passaggi da dj.

Nell'intervista a La Stampa Matteo Molina ha voluto fare chiarezza, parlando del Papeete come una spiaggia non colorata politicamente, anche se resta un dato di fatto: fino ad ora la è stata massiccia la presenza della Lega nello stabilimento balneare, di proprietà di Massimo Casanova, prima rappresentante della Lega in Puglia e adesso europarlamentare.

Fonte: La Stampa →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Papeete "scarica" Salvini: "Sul palco anche Renzi e Grillo"

Today è in caricamento